ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 25/11, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 25/11, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

venerdì 23 agosto 2013

"Drai": 135 km x 3700 mt+ in Lessinia ovvero...Raid, Pain, Glory

Bookmark and Share
Oggi ha avuto luogo "Drai" ossia l'escursione che sostituiva il raid di due giorni che ho dovuto annullare causa le condimeteo previste per questo we. I numeri dicono che alla fine abbiamo macinato 135 km x 3700 mt+. Numeri impressionanti che non dicono nulla. Come posso raccontare un'uscita del genere? Non posso. Dico solo che siamo partiti da Verona io e Giovanni (Team MTB4ALL) per incontrare a San Giorgio il mio compagno di Team Alessandro (Team Andreis).

Tratto di trasferimento che io (1° a sx, di Lessinia Tour vestito, pantoloni e scarpe freeride) e Giovanni (al centro, di Hero 2013 vestito, chiusa sul lungo in 7h circa) abbiamo fatto pedalando sulla Pissarotta, poi via Squaranto e quindi prendendo tratti della Legend Extreme al contrario che ci hanno portato a Velo. 

Quindi Parpari (dove becchiamo il Pezzo A. e ciacoliamo un po) e a seguire Malera e San Giorgio. Incontriamo Alessandro (3° da sx, di Team Andreis vestito) e prendiamo per la salita che ci porta verso Castelberto e pedaliamo fino a Malga Lessinia

poi a seguire i sentieri che ci portano a Sega di Ala e quindi Ala che raggiungiamo via Sdruzzinà.



Da Ala prendiamo il sentiero che ci conduce verso il Pertica



e da dove dopo la Sorgente prendiamo il sentiero e

ci spalliamo la mtb fino al Passo.


Discesa sulla strada forestale e quindi il sentiero che ci porta a Passo Malera...tocca spallare/spingere...

e dove comincia a piovere poco prima di arrivare in cima. 
Quindi sterrato fino a San Giorgio sotto la pioggia e ci separiamo con Alessandro che prende la macchina ed io e Giovanni sotto l'acqua facciamo rientro a Verona. 
Ci avete capito qualcosa? In certi tratti si ma altri no, probabilmente. 

Vi posso solo dire che abbiamo fatto tratti durissimi e le ore effettive in sella sono state 10 circa, una prova di forza, di volontà e perchè no, di resistenza alla fatica notevoli.
Un grazie a Giovanni e Ale per la compagnia. 
Alla prossima!

1 commento: