ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING IL: 23/6/2017 (1300-1800)

LIVE TRACKING IL: 23/6/2017 (1300-1800)
CLICCA PER ACCEDERE

venerdì 20 marzo 2015

"Lessina Spring II" mtb hike returns 64 km x 1600 mt+ (20/3, 2015)

Bookmark and Share

Uscita mtb in solitaria, infilata tra una serie di commissioni -  risolte presto in mattinata - ed il prelievo di erede a scuola, con successiva funzione di tassista per portarla ai suoi allenamenti di atletica.
Giornata di permesso che mi regala 5 ore libere per la mtb e che sfrutto a dovere.
Due gli obiettivi di giornata:
- il primo, testare i nuovi cerchi della full, dei Mavic Crossmax ST, che fino all'anno scorso erano inavvicinabili come prezzo e ora porto via a prezzo stracciato;
- il secondo, ricognire una serie di tratti,  in particolare il tratto di una  Legend - di metà anni 90 circa,  vinta da Martinez - che da Santa Viola porta alla Pissarotta, che non ricordavo di aver mai fatto, poi una volta poggiatovi le ruote, risulterà già percorso con la vecchia Cannondale M400, i primi anni che ero arrivato a Verona (sono scaligero dal 1996).
Lascio Verona direzione Piccolo Stelvio via ciclabile della Valpantena.

A seguire Gualiva e quindi Pesa di Romagnano. 
Giro in senso orario per giungere a Monte Santa Viola 

e circumnavigarlo.

Ora si tratta di andare a beccare il sentiero che avevo digitalmente creato e messo sul gps, con una traccia che alla fine risulterà corretta.
Tratto iniziale che presenterebbe rovi ma un agricolo ha ripulito il tratto recentemente e quindi è un attimo prendere il sentiero vero e proprio

e sbogolarmi fino ad arrivare alla Pissarotta. 

Proseguo per la Pissarotta e continuo a salire direzione Contrada Squaranto e proseguo in direzione Roverè. 
Ora si tratta di ricognire alcuni tratti sul Monte Capriolo che risulteranno belli come previsto

Da Monte Capriolo arrivo a Malga Vazzo e quindi giù in picchiata su sentieri che mi porteranno verso sud attraversando le contrade di Porcarola, Campari, Bonomi ed arrivare a Dosso.
Spunto su bitume ed in un attimo sono a San Rocco.
A seguire Paravanto e riaggancio la Pissarotta, quindi Pigozzo, Piloton, Fontana delle Streghe, Novaglie e arrivo a Verona.

Chiudo con 64 km e 1600 mt di dislivello +.

Cardio con bpm medio di 135 e max 172, i dati raccontano di un'uscita endurance.

See ya!

Nessun commento:

Posta un commento