ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING IL: 21/5/2017 (0730-1700)

LIVE TRACKING IL: 21/5/2017 (0730-1700)
CLICCA PER ACCEDERE

domenica 22 settembre 2013

Escursione mtb "An Hant" (21/9, 2013). Il racconto.

Bookmark and Share

Ed anche l'escursione "An Hant" (cinque in cimbro) è entrata di diritto nel cassetto dei (bei) ricordi. Riesco con questa escursione a chiudere quasi il cerchio degli obiettivi di quest'anno, almeno quello relativo a porzioni di Lessinia e aree viciniore che mancavano all'appello delle mie ruote grasse. Il "passaggio a nord" della Lessinia (Valle dei Ronchi e a nord ed est di essa) è passata quindi sotto le mie ruote grasse e questo comporta ancora più maggiore conoscenza delle mie zone in virtù del detto "provare per credere" ma anche di "toccare con mano". 
Tra i tanti obiettivi di quest'anno c'era anche l'avvicinamento alle aree via "strada ferrata". 

Alle 0630 rendez-vous con il mio compagno di team Alessandro e alle 0650 eravamo alla stazione di
Verona Porta Nuova per prendere il regionale (con trasporto biciclette) per Bolzano. Carichiamo le ns mtb e scendiamo alla stazione di Serravalle all'Adige. 

All'uscita ti becchiamo Paolo "l'Orlandi"
che mi aveva contattato giorni prima per sapere gli orari ma che non avendolo più sentito pensavo si sarebbe fatto bastare la notturna del venerdì sera. Invece no, Paolo ha gamba per 3 giorni consecutivi (notturna, escursione e prova della Benini) e ben oltre.


Pronti via e si parte in direzione prima di San Valentino e poi per 
agganciare la lunga e impegnativa salita sterrata che ci porterà a Passo Buole.

Il percorso è veramente intrigante,













































i paesaggi sono veramente belli e si aprono scorci che meritano soste per la foto.



Arriviamo al GPM del Coni Zugna (1866 mt) dove è d'obbligo la foto ricordo alla croce (sopra) e da dove
si gode una fantastica vista a 360°.

E' la volta della sosta panozzo e ci dirigiamo, via le rovine della 1^ Guerra Mondiale,

verso di Rifugio Monte Zugna poco distante,
dove ci gustiamo weissen e panozzo.

Una volta rifocillati eccoci prendere il 115 in discesa fino a Marco. Sentiero godurioso per 3/4 ma dove talvolta occorre scendere dalla mtb in quanto con tratti più fattibili alle enduro che per le ns 3 front da Xc e che ci regalerà 1400 mt - circa di dislivello! (Sotto tratto intermedio di collegamento al 115)

Arriviamo a Marco e quindi andiamo ad agganciare la ciclabile che ci porta ad Ala e dove salutiamo Paolo che si dirige verso la macchina a Serravalle mentre noi andiamo a prendere il treno che ci porterà 45' dopo a Verona.

La giornata si conclude con 47 km e 1970 mt di dislivello.
Mi sono veramente divertito, ormai questa è la mia definitiva dimensione della mtb.
Spettacolare video in settimana quindi...come back soon!
Un grazie ad Alessandro e Paolo per la bella compagnia.
Keep in touch

Nessun commento:

Posta un commento